Un joystick per Nintendo 3DS

Fino ad ora il Nintendo 3DS non è riuscito a raggiungere il successo delle precedenti console di Nintendo. Una partenza lenta non è un disastro come ha dimostrato il DS, ma la casa giapponese, abbassando il prezzo giusto qualche mese dopo il lancio della console e scusandosi con coloro che l’hanno acquistato prima ad un prezzo superiore, non ha fatto una mossa brillante.

Un taglio di prezzo unito all’uscita di nuovi videogiochi potrebbe essere sufficiente per recuperare l terreno perso ma secondo delle voci provenienti da un blog francese il prossimo anno potremmo scoprire dei cambiamenti dell’hardware del Nintendo 3DS.
Si trattano solo di voci ma queste provengono da un sito che aveva rivelato l’esistenza di Wii U ben due mesi prima della notizia ufficiale da parte della casa giapponese.

Le voci riguardano l’arrivo di un joystick analogico che sarà posto a destra dal costo di 10 dollari. Questo stick comporterà alcune modifiche perché altrimenti come si potrà chiudere il Nintendo 3DS? Insomma Nintendo sta studiando come poterlo realizzare senza sconvolgere la sagoma della console portatile.
Il beneficio della nuova leva si avrà nel porting di giochi che fanno uso di più joystick come quelli per playstation, Xbox 360 e PS Vita; naturalmente sarà possibile creare anche dei giochi esclusivamente per 3DS che utilizzino le due leve.
L’altra parte delle voci riguarda il 3D che non sembra funzionare come Nintendo sperava. I genitori sono in apprensione per i figli perchè non vogliono, certamente, che abbiano problemi alla vista per il 3D. Mentre i giochi in due dimensioni possono essere utilizzati anche sul vecchio e più economico Nintendo DS. Per questo motivo Nintendo pensa di rendere più 2D la sua console.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.