Ribelle The Brave, il videogioco: recensione

L’uscita di un lungometraggio animato e delvideogioco ad esso ispirato è oramai un connubio più volte provato e sperimentato che ritroviamo anche nel nuovo lavoro targato Disney Pixar, Ribelle The Brave. Il titolo, pubblicato per Nintendo Wii da Disney Interactive Media Group è, proprio grazie ai suoi comandi semplici e intuitivi, adatto a un pubblico giovane e a tutta la famiglia.

Come ogni gioco derivato da un film anche in questo Ribelle The Brave il giocatore potrà rivivere le vicende di Merida, la giovane protagonista del film, nel viaggio che la vede attraversare le Highlands scozzesi per riuscire a salvare il proprio clan da un’antica maledizione che incombe su tutti i suoi cari e il loro regno. Totalmente in italiano, il titolo ripercorre la storia raccontata nel film, esplorando nuove ambientazioni e avventure: nella versione videoludica, infatti, sono stati inclusi alcuni extra non presenti nel film.

Seguendo la ragazza attraverso una visuale in terza persona, si dovrà correre, combattere (Merida è un’arciera provetta!) e cercare di risolvere alcuni enigmi. Presenti, come in ogni gioco del genere, anche Boss Finali, tutti diversi e da dover sconfiggere obbligatoriamente per poter accedere al livello successivo.

Per rendere il gioco ancora più divertente, appassionante e adatto a tutta la famiglia, è inclusa anche una modalità multiplayer cooperativa grazie a cui si possono unire gli sforzi per raggiungere più facilmente il risultato finale. Non mancano altre modalità e, oltre allo splendido Bear Mode i giocatori potranno mettere alla prova le loro abilità contro i tanti sfidanti del Boss Fight.

Ribelle The Brave è uscito lo scorso 29 agosto non solo per Nintendo Wii, ma anche per Nintendo DS, PC, Xbox 360 e PlayStation 3. La versione per queste ultime due piattaforme contiene degli esclusivi minigiochi come il tiro con l’arco che utilizzano, rispettivamente, Microsoft Kinect e PS Move.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.