Zelda per Wii U, tutti i dettagli in anteprima

zelda nintendo wii u

La notizia è di quelle che, probabilmente, rovineranno le notti dei fan della Wii: la saga di Zelda è pronta a fare il proprio ritorno sul device di Nintendo, con una rivisitazione che promette miracoli. L’annuncio è stato dato alla recente convention della compagine giapponese, all’interno della quale sono state diramate nuove informazioni su Splatoon e altri giochi che, loro malgrado, sono passati in immediato secondo piano non appena lo schermo bianco si è illuminato dei colori derivanti dai primi fotogrammi di quello che sarà il nuovo episodio della serie più amata dai videogiocatori Nintendo.

Considerata l’importanza dell’avvenimento, non è un caso che Eiji Aounuma abbia voluto riservare la gran parte della convention proprio al nuovo Zelda, rivelandoci altresì alcune chicche di grandissimo impatto emotivo. “Potete raggiungere le montagne sullo sfondo” – ha afferma Aonuma, mentre alle sue spalle si stagliava il nuovo mondo a portata di Link. Un’affermazione che ha fatto brillare gli occhi dei presenti i quali, immediatamente, hanno associato al nuovo episodio di Zelda due semplici parole: open world.

Il mondo di Zelda sembra – e ci sarebbe probabilmente da scommetterci sopra – ampio e particolarmente arioso, con orizzonti che “invitano” al viaggio, panorami mozzafiato, cieli azzurrini, erba folta e verde e giochi di luce. Altri fotogrammi del breve streaming ci mostrano inoltre l’utilizzo di un arco e la presenza di un mostro intento a distruggere oggetti intorno a lui: altre due immagini che hanno sollevato ulteriori interrogativi sulle possibilità di interazione con il mondo circostante, e che probabilmente non mancheranno di suscitare nuovi interrogativi su quale potrà essere il livello di coinvolgimento e di realismo.

Ecco, realismo. Dalle prime immagini intraviste, ci sembra che la scelta di Nintendo sia stata improntata verso un realismo tenue, con un richiamo fumettistico piuttosto sfumato. Una scelta che probabilmente ben combacia con gli episodi precedenti della serie e che, altrettanto probabilmente, è l’opzione più ideale per individuare il giusto connubio tra lo sfruttamento dell’hardware Nintendo e i desideri di un mondo da favola.

Per quanto attiene le altre indiscrezioni, sembra che il nuovo Zelda – di cui non si conosce ancora il nome – possa essere pronto per il 2015. Nella certezza che, da qui ai prossimi mesi, le caratteristiche e le specificità del prodotto saranno oggetto di quotidiani rumor da parte dei milioni di fan della serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.