Tatsunoko Vs Capcom Ultimate All Stars

Tatsunoko_vs._Capcom_Ultimate_All_Stars E’ uscito il 29 Gennaio un altro capitolo (addirittura il settimo)della serie “Vs Capcom”, questa volta tocca ai personaggi della casa di produzione giapponese Tatsunoko, creatrice di personaggi del calibro di Yattamen, Tekkamen, Hurricane Polimar, ma anche Gigi la Trottola e Neon Genesis Evangelion.

Il roster è molto vario, si potrà scegliere tra 28 combattenti divisi appunto nelle 2 case di produzione: nello schieramento Capcom troveremo ad esempio Ryu, ChunLi e Alex da “Street Fighter”, Frank West da “Dead Rising”, MegaMan e Zero da “MegaMan”, Viewtiful Joe dall’omonimo videogioco; mentre dalla parte Tatsunoko ci saranno i sopracitati Yattamen e Tekkamen, ma anche Ken e Jun dal cartone degli anni ‘80 giunto in Italia con il nome “Gatchaman, la Battaglia dei pianeti”.

Oltre al carisma, che fa da elemento “trainante” del titolo , è da ammirare la giocabilità, che è opportuno dividere in 2 tipi:

  1. Semplificata: si utilizzano Wiimote e Nunchuk; sicuramente adatta ai principianti ma toglie gran parte della soddisfazione e del divertimento, anche le combo più complesse possono essere realizzate spingendo la levetta del nunchuk in avanti e premendo un tasto
  2. Tradizionale: si usa il Classic Controller o il pad del GameCube; si comincia a ragionare, le combo non sono immediate, bisogna ricorrere alle classiche mezzalune alla Street Fighter (un semicerchio con la levetta analogica) più la pressione dei giusti tasti in ordine

I match si svolgono a coppie, sarà quindi necessario studiare bene le capacità dei personaggi scelti e di quelli scelti dagli avversari per potersi costruire una squadra opportuna a ogni situazione. Il gioco in questione però non ha dalla sua solo una buona realizzazione tecnica ma anche una notevole spettacolarità: la grafica cartoonesca è perfetta e non stanca, le combo (sia in singolo che in coppia) sono ben realizzate e appaganti. Molto divertente anche l’indicatore di danno che invece del classico “100 damage” ci dirà “100 Billion Damage”.

Le modalità di gioco principali sono le tradizionali Arcade (e ogni personaggio avrà addirittura un filmato conclusivo personalizzato), Training, Time Attack e Survival; a queste sono affiancati un negozio dove spendere i punti guadagnati in diversi modi, una galleria, una divertente modalità minigames, e un Online davvero degno di nota, parliamone meglio.

In rete infatti saranno disponibili match contro chiunque o contro amici, match “amichevoli” o validi per la classifica del Giocatore, il tutto in maniera molto fluida e semplice, priva di rilevanti lag.

Tatsunoko vs Capcom Ultimate All Stars è disponibile nei negozi al prezzo di 39,90 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.