Metroid: Other M manca le aspettative

Non è un segreto che la serie Metroid sia tra quelle che riscuotono meno popolarità, in termini puramente economici, fra i brand prettamente targati Nintendo. Ahinoi nemmeno l’ultimo episodio per Wii sembra aver invertito la tendenza.

Come sottolinea lo stesso Reginald Fils-Aime sarà difficile che Metroid: Other M raggiunga il milione di pezzi previsto, e dato “quasi” per scontato, dalla casa di Mario.

I motivi di questo parziale insuccesso non sono chiari nemmeno alla casa madre: sebbene il gioco non abbia ottenuto giudizi troppo positivi, non è nemmeno stato affossato dalla critica o dai fan, ricevendo anche un buon supporto mediatico al lancio (perlomeno in USA, mercato di riferimento per la grande N).
Inoltre, benché Nintendo si dica soddisfatta del lavoro svolto dal Team Ninja le vendite non fanno pensare a una riconferma per i prossimi episodi.

Forse, Metroid dovrebbe solo tornare in mano a Retro Studios per ritrovare gli antichi splendori (ricordiamo che sono i produttori della fortunatissima serie Prime).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.