Nintendo: la riscossa di Satoru Iwata (e intanto lancia il cross buy)

nintendo

Giornate ricche di novità e di analisi in casa Nintendo. La news più ghiotta riguarda certamente il presidente di Nintendo, Satoru Iwata, recentemente confermato al timone della compagnia nipponica. Secondo quanto affermano i dati pubblicati da NeoGAF, infatti, l’apprezzamento nei confronti del top manager starebbe nuovamente rimontando in maniera piuttosto dinamica, smentendo quindi le voci di un allontanamento (pertanto, ipotesi formalmente abbandonata con la recente assemblea).

In maniera più specifica, NeoGAF ricorda che alla fine dello scorso anno l’indice di gradimento interno di Satoru Iwata era sceso al 77,3%, contro il 92,9% del 2011. Una caduta di apprezzamento che gli stessi analisti non fanno certamente fatica ad imputare alle deludenti vendite della console Wii U, e che tuttavia oggi risulta essere totalmente invertito da una buona riscossa della percentuale di popolarità positiva all’interno degli azionisti della società giapponese. Per NeoGAF, infatti, l’indice di gradimento sarebbe ora pari all’80,64%, con buona pace di coloro i quali vorrebbero un “prepensionamento” del presidente.

Non è questo, comunque, l’unica annotazione della giornata da segnare sul proprio taccuino. La seconda notizia del momento riguarda infatti i consumatori italiani ed europei, ed è relativa al lancio della prima offerta crossbuy di Nintendo. In altri termini, acquistando Squids Odyssey su Nintendo 3DS, i consumatori potranno averlo gratuitamente anche per la Wii U. Una scelta che andrà a soddisfare coloro i quali sono possessori di entrambe le console di Nintendo, e che potranno quindi giocare al proprio videogame preferito su tutte le piattaforme.

L’offerta sarà per il momento riservata al solo mercato europeo, e solamente nei confronti di coloro i quali comprano la versione per console portatile, e che – inoltre – hanno lo stesso Nintendo Network ID per entrambi i sistemi. Al di là di tali opportune limitazioni, riteniamo la scelta di entrare nell’era del cross-buy una ghiotta strategia da parte di Nintendo, che per il momento potrebbe garantirgli un discreto valore aggiunto nei confronti di Sony (che invece di cross-buy non parla nemmeno, nonostante le ampie materie prime, tra PS3, PS4, PS Vita).

A proposito di sconti, ricordiamo che appena poche settimane fa fu offerto uno sconto del 30% su Pullblox World ai possessori di Pullblox e Fallblox su 3DS. Insomma, l’impressione è che gli sforzi per accontentare i consumatori Nintendo si stiano moltiplicando. Voi che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.