Tales of Symphonia: Dawn of the New World

Tales of Symphonia: Dawn of the New World è il seguito spirituale del primo capitolo della fortunata serie (almeno in oriente) “Tales of”. Riuscirà questo capitolo per Wii a riproporre le stesse magiche ambientazioni e la stessa profonda immersione del fortunato, e rarissimo per i collezionisti, predecessore per Game Cube? Scopriamolo.

La storia riprende pochi anni dopo la conclusione del primo capitolo, il mondo è di nuovo sconvolto da episodi climatici estremi, e dalla rivalità tra le due popolazioni: i Sylvarant, più arretrati tecnologicamente e culturalmente, e i Tethe’alla, che a loro volta deridono e scherniscono come rozzi e primitivi gli usi e i costumi dei Sylvarant. La trama del gioco è abbastanza ricca, sono presenti numerosi colpi di scena e i fan della serie saranno contenti di rincontrare praticamente tutti o quasi i personaggi del primo capitolo della saga.

Uno dei punti di forza del gameplay di Tales Of Symphonia fu senza dubbio il sistema di combattimento in tempo reale, che è rimasto pressochè invariato dal predecessore. Premendo A e contemporaneamente una direzione della leva analogica del Nunchuk eseguiremo un attacco con la nostra arma da mischia, il tasto B ci permetterà invece di usare le Arti, mosse speciali di varia natura (cura, offensive e difensive), con il tasto Z, invece, pareremo.

Tecnicamente il gioco mostra le sue vere debolezze: la grafica sembra appartenere a una generazione addietro e l’audio appare in certi casi fuori luogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.