Mario Sports Mix

Come è risaputo, nell’universo di Mario i personaggi (e i loro giochi) hanno qualche rotella fuori posto. Questo vale anche per i giochi di sport: campi colorati e che poco c’entrano con la disciplina di turno, colpi scorretti, ostacoli improbabili, armi demenziali, tecniche speciali e quant’altro. Mario Sports Mix non fa, ovviamente, eccezione.

A volte è confortante sapere quello che ci aspetterà in un videogame. In Mario Sports Mix non possono mancare tutti gli elementi che troviamo nei titoli dedicati all’idraulico Mario: funghi, fiori, trofei di stelle, personaggi inviperiti insomma un cast ampio di personaggi legati al protagonista con differenti abilità e mosse speciali.

Ci sono quattro sport: pallacanestro, hockey, pallavolo e palla avvelenenata con i loro  tornei separati. Ognuna di queste discipline sarà giocabile nei Campionati, in modalità Multigiocatore, e in Wi-Fi connection. Sono presenti tre campionati per ogni sport, divisi nelle solite Coppa Fungo, Coppa Fiore, e Coppa Stella, in base alla difficoltà.

Inutile introdurre i quattro sport perchè sono molto conosciuti. Vediamo invece come sono organizzati i controlli: il giocatore potrà scegliere se impugnare il Wiimote in orizzontale, oppure se utilizzare la configurazione Wiimote+Nunchuk. In entrambi i casi il tutto rimane molto semplice e intuitivo, anche grazie al brevissimo tutorial che ci viene mostrato alla nostra prima partita. Di solito i fondamentali in ogni sport sono il tiro e il passaggio, con l’aggiunta di alcune particolarità a seconda della disciplina, come la rotazione aerea nel basket per allontanare gli avversari che saltano a canestro.

In ogni partita potremo comunque attuare mosse cooperative per fare azioni spettacolari con i compagni di squadra, attaccare l’avversario violentemente per rubargli la palla, e anche utilizzare degli speciali super-tiri (una volta piena la barra corrispondente) per fare un punto quasi sicuro. Durante ogni partita compariranno, a volte, dei blocchi “?” per terra. Se li schiacceremo potremo ottenere delle armi (come gusci o bombe) per sbaragliare gli avversari, oppure delle preziose monete che ci permetteranno di aumentare il nostro punteggio.

Graficamente il titolo è sublime: ottime animazioni e modelli poligonali, ambiente coloratissimo e accattivante, e grande cura per i dettagli. Naturalmente anche il comparto sonoro non è da meno, grazie a tante musiche orecchiabili in puro stile Mario, con gli effetti sonori da noi tanto amati, e con le voci dei personaggi sempre divertenti e demenziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.